red-come-fare-un-inserzione-burl

Azioni
Caricamento...
immagine caffè e giornale

Come fare un’inserzione

Per pubblicare i documenti sul BURL, gli inserzionisti devono utilizzare (previo accreditamento) l’apposito applicativo - raggiungibile all’indirizzo www.inserzioniburl.servizirl.it - per inserire, in formato digitale, gli avvisi.
 
Tali documenti non devono essere firmati digitalmente.
 
Prima di effettuare un inserzione è necessario:
 

  1. accreditarsi (consulta come accreditarsi)
  2. verificare se si è soggetti o meno al pagamento dell’imposta di bollo (in caso affermativo consultare la sezione Imposta di bollo)

 
Nel corso della procedura di up-load l’inserzionista, dopo avere inserito codice utente/password e avere scelto dal menù l'opzione "Nuova inserzione", deve:
 
scegliere la tipologia dell'avviso tra quelle sotto riportate:

A)  Statuti
B)  Gare
C)  Concorsi
D)  Espropri
E)  Varie
 
inserire l’oggetto della pubblicazione e non un’ indicazione generica
 
indicare l’Ente/Ditta che richiede l'inserzione
 
allegare il documento da pubblicare, esclusivamente nei formati: doc, rtf, docx

 
Attenzione:

  • Gli avvisi devono essere redatti nei formati sopraelencati (senza utilizzo del foglio uso bollo);
  • non devono contenere né immagini, né stemmi, né loghi etc;
  • il file deve contenere: nome ente - oggetto - testo 

 
NOTE DI PUBBLICAZIONE
 
A)  Statuti – la pubblicazione integrale dello statuto avviene unicamente per l’approvazione dei nuovi statuti o solo quando le modifiche apportate riguardano più del 50% degli articoli. Deve sempre essere indicato il numero e la data della delibera di approvazione da parte del Consiglio comunale.
 
B)  Gare – le gare, le aste ecc… sono pubblicate solo per estratto.
 
C)  Concorsi – la pubblicazione dei concorsi avviene in forma integrale solo per  le Aziende sanitarie e gli Ospedali. Per tutti gli altri enti il testo deve essere redatto per estratto e sotto forma di avviso (senza modulistica).
 
D)  Espropri - nei decreti devono sempre essere indicati il numero e la data, sia nell’oggetto che nel testo.
Quando all’interno dell’atto vengono richiamati degli allegati di cui non è dovuta la pubblicazione si prega di inserire la dicitura (omissis)
 
E)  Varie – per gli avvisi concernenti le concessioni di acque pubbliche si prega di inserire l’oggetto e la dicitura dell’Ente anche all’interno del file.
Per la procedura di pubblicazione del PGT (Piano di Governo del Territorio) consultare la pagina dedicata ai PGT sul sito istituzionale di Regione Lombardia.
Le nuove procedure di pubblicazione della VIA (Valutazione Impatto Ambientale) sono riportate nel comunicato n. 97 del 25 giugno 2015 pubblicate nel BURL 27 Serie Avvisi e concorsi del 1 luglio 2015

 


Inoltre, devono essere indicati i dati dell'inserzionista: nome, cognome, e-mail (no PEC)
 
L’assistenza tecnica per queste operazioni è assicurata dal call center di Lombardia Informatica, numero verde 800-07 00 90 (scegliendo l'opzione 2 al messaggio di accoglienza).
 
indirizzo e-mail: spoc_burl@lispa.it
 
Il servizio di assistenza sarà erogato dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00.
 
L’inserzionista ha a disposizione sul sito le funzionalità che gli consentono di monitorare l’iter della propria inserzione.
 
All’atto della pubblicazione verrà data comunicazione all’inserzionista, mediante l’invio di e-mail, degli estremi della pubblicazione (data e numero bollettino) con il link all’atto pubblicato

Comunicato regionale 25 giugno 2015 - n. 97

Documento PDF - 35 KB

09/04/2019